Linksys wrt54gl con dd-wrt: repeater + wan cablata

Come descritto nel post Configurare DD-WRT come repeater sul SysLink wrt54gl (come utilizzare l’adsl del vicino via wifi) alcuni anni fa ho sotto scritto un contratto adsl “Alice Night & WeekEnd”. Tale contratto ha la caratteristica di essere flat nel fine settimana, nei giorni festivi e durante le ore notturne, invece durante le ore giornaliere diventa a tariffa oraria.

Sempre come viene descritto nel post sopra mensionato, per ovviare al pagamento della tariffa oraria del mio contratto, utilizzo il mio LinkSys wrt54gl configurato in “repeater mode” per connettermi tramite il router wireles del mio vicino di casa che gentilmente mi ha offerto la sua connessione ad internet.

Grato di tanta gentilezza mi sembrava troppo approfittare anche delle ore che il mio contratto mi offriva come flat (sennò cosa lo pago a fare), così grazie ad uno script opportunamente richiamato dal crontab del LinkSys eseguo lo switch tra il repeat mode e la wan wired del mio wrt54gl.


Per cominciare diamo un’occhiata a come vengono riconosciute le interfacce di rete che ci offre il nostro wrt. Per fare questo dobbiamo accedere al SysLink tramite ssh e lanciare il comando ifconfig, oppure lanciare lo stesso comando da interfaccia web dalla sezione Amministrazione/Comandi. In entrami i casi l’output restituito sarà simile al seguente:

br0       Link encap:Ethernet  HWaddr XX:XX:XX:XX:XX:9C
inet addr:192.168.50.254  Bcast:192.168.50.255  Mask:255.255.255.0
UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
RX packets:426633 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
TX packets:328798 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
collisions:0 txqueuelen:0
RX bytes:41495329 (39.5 MiB)  TX bytes:347531594 (331.4 MiB)
 
br0:0     Link encap:Ethernet  HWaddr XX:XX:XX:XX:XX:9C
inet addr:169.254.255.1  Bcast:169.254.255.255  Mask:255.255.0.0
UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
eth0      Link encap:Ethernet  HWaddr XX:XX:XX:XX:XX:9C
UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
RX packets:308010 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
TX packets:210662 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
collisions:0 txqueuelen:1000
RX bytes:32081067 (30.5 MiB)  TX bytes:224160287 (213.7 MiB)
Interrupt:4
 
eth1      Link encap:Ethernet  HWaddr XX:XX:XX:XX:XX:9E
inet addr:192.168.0.254  Bcast:192.168.0.255  Mask:255.255.255.0
UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
RX packets:557551 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:1013636
TX packets:667635 errors:400 dropped:0 overruns:0 carrier:0
collisions:0 txqueuelen:1000
RX bytes:363743762 (346.8 MiB)  TX bytes:194900554 (185.8 MiB)
Interrupt:2 Base address:0x5000
 
lo        Link encap:Local Loopback
inet addr:127.0.0.1  Mask:255.0.0.0
UP LOOPBACK RUNNING MULTICAST  MTU:16436  Metric:1
RX packets:17312 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
TX packets:17312 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
collisions:0 txqueuelen:0
RX bytes:1382846 (1.3 MiB)  TX bytes:1382846 (1.3 MiB)
 
vlan0     Link encap:Ethernet  HWaddr XX:XX:XX:XX:XX:9C
UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
RX packets:307549 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
TX packets:209876 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
collisions:0 txqueuelen:0RX bytes:26485558 (25.2 MiB)
TX bytes:223131703 (212.7 MiB)
 
vlan1     Link encap:Ethernet  HWaddr XX:XX:XX:XX:XX:9C
inet addr:192.168.2.254  Bcast:192.168.2.255  Mask:255.255.255.0
UP BROADCAST RUNNING PROMISC ALLMULTI MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
RX packets:460 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
TX packets:786 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
collisions:0 txqueuelen:0
RX bytes:51279 (50.0 KiB)  TX bytes:82716 (80.7 KiB)
 
wl0.1     Link encap:Ethernet  HWaddr XX:XX:XX:XX:XX:9F
UP BROADCAST RUNNING MULTICAST  MTU:1500  Metric:1
RX packets:0 errors:0 dropped:0 overruns:0 frame:0
TX packets:0 errors:0 dropped:0 overruns:0 carrier:0
collisions:0 txqueuelen:1000
RX bytes:0 (0.0 B)  TX bytes:0 (0.0 B)

Le interfacce presenti sono le seguenti:

  • br0, è un bridge che rappresenta l’interfaccia sulla rete locale, il bridge che collega le due interfacce vlan0 e wl0.1, ovvero le porte dello switch presente sul linksys più la rete wireless
  • br0:0, interfaccia virtuale usata per assegnare un secondo ip alla rete locale (
    Dd-wrt: indirizzo ip di emergenza)
  • eth0, controller di rete programmabile su cui vengono definite le due vlan0 e vlan1
  • eth1, interfaccia wireless
  • lo, loopback
  • vlan0, vlan creata sul controller eth0, che rappresenta le quattro porte della rete locale dello switch presente sul LinkSys
  • vlan1, vlan creata sul controller eth0, che rappresenta la porta wan dove in un’installazione classica viene collegato un modemo/router adsl
  • wl0.1, interfaccia virtuale configurata come access point

Ricapitolando le interfacce che più ci interessano sono queste:

  • br0, la nostra rete locale con indirizzo 192.168.50.254
  • eth1, interfaccia che si affaccia sulla rete a cui siamo collegati in “repeater mode” (quella del vicino di casa) con indirizzo192.168.0.254;
  • vlan1, questa è porta wan del nostro LinkSys con indirizzo 192.168.2.254

In definitiva il wrt54gl si affaccia su tre reti:

  • la rete locale, 192.168.50.0/24
  • la rete del vicini di casa 192.168.0.0/24
  • la wan 192.168.2.0/24

Nella configurazione in “repeter mode” l’interfaccia che funge da wan viene assegnata a eth1, mentre vlan1 (la wan reale) non viene considerata; avremo il risultato che tutta la configurazione della connessione ad internet impostata da interfaccia web sarà applicata ad eth1.

Come è possibile vedere dall’immagine qui sopra, come gateway viene utilizzato l’ip 192.168.0.1 ovvero il router wireless che sta sulla rete a cui accediamo in “repeater mode” (quella del vicino di casa), avendo così una tabella di routing come segue:

Destination     Gateway         Genmask         Flags Metric Ref    Use Iface
192.168.50.0    0.0.0.0         255.255.255.0   U     0      0        0 br0
192.168.2.0     0.0.0.0         255.255.255.0   U     0      0        0 vlan1
192.168.0.0     0.0.0.0         255.255.255.0   U     0      0        0 eth1
169.254.0.0     0.0.0.0         255.255.0.0     U     0      0        0 br0
127.0.0.0       0.0.0.0         255.0.0.0       U     0      0        0 lo
0.0.0.0         192.168.0.1     0.0.0.0         UG    0      0        0 eth1

A questo punto volendo switchare il default gateway su router collegato sulla porta wan del nostro LynkSys eseguo questo script:

enablegw_casa

#!/bin/sh
date > /tmp/enablegw_casa.log
 
ifconfig vlan1 192.168.2.254 up
sleep 10
pingcheck 192.168.2.1
if [ $? == 0 ]; then
  echo -e "n router acceson" >> /tmp/enablegw_casa.log
  if [ "$(findgw|grep 192.168.2.1)" != "192.168.2.1" ]; then
    echo -e "n default gw 192.168.2.1 abilitaton" >> /tmp/enablegw_casa.log
    route add default gw 192.168.2.1
    stopservice ddns
    startservice ddns
  else
    echo -e "n default gw 192.168.2.1 gia abilitaton" >> /tmp/enablegw_casa.log
  fi
else
  echo -e "n router spenton" >> /tmp/enablegw_casa.log
fi

Lo script provvede ad abilitare ed assegnare in indirizzo ip all’interfaccia wan

ifconfig vlan1 192.168.2.254 up

attende alcuni secondi dopo di che verifica che il router che fungerà da gateway (192.168.2.1) sia raggiungibile, per fare questo mi avvalgo dello script pingcheck

pingcheck 192.168.2.1

Se l’esito è positivo e non è già presente come default gateway il router adsl (192.169.2.1) questo viene impostato

route add default gw 192.168.2.1

dato che utilizzo anche un servizio di dynamic dns per potere accedere alla mia lan da remoto, vengono impartiti i comandi seguenti per riavviare il servizio che si occupa di aggiornare l’indirizzo pubblico con cui esce il SysLink su internet

stopservice ddnsstartservice ddns

Ci sono alcuni script di servizio che vengono richiamati da enablegw_casa che sono pingchek che controlla la raggiungibilità di un host e findgw che restituisce in output i gateway di default.

pingcheck

#!/bin/sh
#
# Esegue il ping su una serie di indirizzi forniti come argomento,
# se uno do questo fallisce esce con errore se tutti i ping hanno successo esce senza errori.
 
SCRIPT=`basename $0`
 
if [ $# = 0 ]; then
	echo -e "$SCRIPT v 0.1 15/05/2008nNessun argomento passato: $SCRIPT addres [addres [addres [..] ] ]"
	exit 1
fi
 
ADDRESES=$@
 
for ADDRES in $ADDRESES; do
	ping -c 25 $ADDRES
	PINGCHECK=$?
	if [ $PINGCHECK != 0 ]; then
		echo "$SCRIPT FAIL $ADDRES"
		exit 1
	fi
done
 
echo "$SCRIPT OK"
exit 0

findgw

#!/bin/sh
#
# Mostra il default gateway
 
SCRIPT=`basename $0`
 
if [ "$1" == "-h" ] || [ "$1" == "--help" ]; then
	echo -e "n$SCRIPT v 0.2 01/01/2009n"
	echo -e "Parametri:"
	echo -e "  -h,  --helptQuesto messaggio"
	echo -e "  -1ttSe ci sono piu' default gateway ne restituisce soltanto il primo"
	echo -e ""
	exit 0
fi
 
ONLYFIRST=""
 
if [ "$1" == "-1" ]; then
	ONLYFIRST="-m 1"
fi
 
route -n |grep $ONLYFIRST ^0.0.0.0 | tr -s ' ' | cut -d' ' -f2
 
exit 0

Una volta eseguito enablegw_casa se tutto sara andato nel modo giusto usciremo su internet dal router adsl collegato sulla porta wan del nostro wrt54gl.

A questo punto per ritornare alla situazione originale basterà eseguire lo script disablegw_casa che pensera a eliminare come default gateway l’ip 192.168.2.1 e a disabilitare l’interfaccia vlan1:

disablegw_casa

#!/bin/sh
 
route del default gw 192.168.2.1
ifconfig vlan1 down
stopservice ddns
startservice ddns

E’ da tenere presente che sul wrt54gl è stato attivato il supporto al filesystem jffs e che tutti gli script sopra indicati sono posizionati in /jffs/usr/bin/.

Per concludere, personalente ho inserito i due comandi nel crontab del SysLink in modo che vengano eseguiti agli opportuni orari per switchare da una gateway a l’altro.

40 7  * * 1-5  root /jffs/usr/bin/disablegw_casa
05 21 * * 1-5  root /jffs/usr/bin/enablegw_casa

L’inserimento di tali linee nel crontab è possibile dall’interfaccia web di dd-wrt dal menù Amministrazione/Gestione/Cron

Un pensiero su “Linksys wrt54gl con dd-wrt: repeater + wan cablata

  1. […] Linksys wrt54gl con dd-wrt: repeater + wan cablata Author: admin | Categoria Linux Come descritto nel post Configurare DD-WRT come repeater sul SysLink wrt54gl (come utilizzare l’adsl del vicino via wifi) alcuni anni fa ho sotto scritto un contratto adsl “Alice Night & WeekEnd”. Tale contratto ha la caratteristica di essere flat nel fine settimana, nei giorni festivi e durante le ore notturne, invece durante le ore giornaliere […] Vai alla Fonte […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *