Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: il sistema di rilevamento pioggia (terza parte)

pioggia

Eccoci arrivati alla terza parte di questa serie di post dove descrivo la realizzazione di un’impianto di irrigazione automatizzato dal un Raspberry PI.

Oggi cercherò di spiegare come ho implementato il sistema di rilevamento pioggia grazie al quale viene evitata l’irrigazione quando il terreno ha già ricevuto acqua a causa delle condizioni meteorologiche.

Per chi si è perso i precedenti due post potete recuperarli leggendo qui e qui.

Il sistema prevede due metodi di rilevazione meteorologica, tramite sensore fisico e mediante servizio online. Possono essere attivati l’uno o l’altro a nostro piacere oppure entrambi contemporaneamente.

In fase di avvio di irrigazione viene controllato se nelle 24 ore precedenti ha piovuto. Se così, viene evitata l’apertura delle elettrovalvole. Il tempo di 24 ore è solo a titolo di esempio, questo può essere variato e configurabile a piacimento.

Se invece inizia a piovere mentre è già in fase di esecuzione un processo di irrigazione, questo viene interrotto chiudendo tutte le elettrovalvole aperte.

Rilevamento tramite sensore

Per il sistema di rilevamento tramite sensore ho utilizzato questo componente venduto su RoboParts.it

Rilevatore Pioggia Raspberry Pi

Questo prevede un’alimentazione variabile da 3.3 a 5 Volts e due uscite, una digitale e l’altra analogica, che ci indicano lo stato meteorologico. E’ inoltre presente un trimmer con cui è possibile regolare la tolleranza di rilevamento.

Come si può notare nella foto qui sotto, ho collegato al pin VCC e GND rispettivamente l’alimentazione di 3.3V e la massa provenienti dal Raspberry Pi. Il pin OD (output digital) l’ho collegato in ingresso ad un porta gpio in modo da fare rilevare al raspberry la presenza di pioggia. Su questo pin viene emesso normalmente un segnale a 3.3V, in presenza di pioggia invece viene azzerato il voltaggio passando a 0V. Ne consegue quindi che la porta gpio a cui è collegato assumerà il valore 1 in assenza di pioggia e il valore 0 con pioggia.

Foto sensore pioggia

Schema sensore pioggia

Schema centralina di irrigazione (Raspberry PI)

Rilevamento senza sensore

La rilevazione meteorologica senza sensore avviene mediante l’interrogazione online di un servizio messo a disposizione dal sito www.wunderground.com. Questo offre la possibilità di eseguire la chiamata alle proprie api gratuitamente per un massimo di 500 volte al giorno.

Per attivare il servizio è necessario registrarsi su http://api.wunderground.com/weather/api/. Cliccando sul pulsante “Sign Up for FREE” verremo reindirizzati ad una pagina dove inserendo i propri dati sarà possibile registrarsi. A seguito della registrazione riceveremo una mail con un link su cui cliccare per attivare l’account appena creato. A questo punto abbiamo bisogno della api key da utilizzare per la nostra chiamata. Per crearla eseguiamo il primo accesso e andiamo su Pricing (http://www.wunderground.com/weather/api/d/pricing.html), selezioniamo il piano STRATUS PLAN e clicchiamo su Purchase Key. Dovremo inserire alcuni altri dati anagrafici e informativi. Confermando anche quest’ultima form verrà generato la nostra api key che utilizzeremo inserendola nel file di configurazione che andrò a descrivere nel prossimo post.

Bene anche per questa volta ho terminato. Nel prossimo post darò alcune indicazioni sulle porte gpio utilizzate e mostrerò lo script che sta alla base del funzionamento della centralina.

Alla prossima !!!

5 pensieri su “Impianto di irrigazione con Raspberry Pi: il sistema di rilevamento pioggia (terza parte)

  1. Ciao
    anche io sto cominciando a pensare di sperimentare un impianto di irrigazione con raspberry, mi piacerebbe confrontarmi e condividere le esperienze fatte.
    Attendo tue

  2. Ciao Michelangelo fra qualche giorno dovrei pubblicare l’ultima parte di questa serie di post.
    Se vuoi confrontarti e condividere l’esperienza puoi scrivere qui senza problemi.

  3. Ciao @francesco,
    basandomi sullo schema che hai indicato ho ricostruito questa tabella contenente i collegamenti per il tuo OrangePi.
    Mettila a confronto con quella riportata sul progetto originale qui.

    Spero di avere azzeccato tutte le connessioni 🙂

    Physical | Descrizione                                     | BCM
    ---------+-------------------------------------------------+-----
    2        | 5V   - Alimentazione modulo switch 1 (MSW1 VCC) | 
    29       | IO7  - Deviatore 1 alimentazione (MSW1 IN1)     | 5
    4        | 5V   - Alimentazione modulo switch 2 (MSW2 VCC) |
    31       | IO8  - Deviatore 2 alimentazione (MSW1 IN2)     | 6
    6        | GND  - Massa modulo switch 1 (MSW1 GND)         | 
    9        | GND  - Massa sensore pioggia                    |
    32       | IO9  - Elettrovalvola 1 (MSW1 IN3)              | 12
    12       | IO1  - Elettrovalvola 4 (MSW2 IN2)              | 18
    36       | IO13 - Elettrovalvola 2 (MSW1 IN4)              | 16
    38       | IO15 - Elettrovalvola 3 (MSW2 IN1)              | 20
    16       | IO4  - Elettrovalvola 5 (MSW2 IN3)              | 23
    18       | IO5  - Elettrovalvola 6 (MSW2 IN4)              | 24
    40       | IO16 - Digital Output (DO) sensore pioggia      | 21
    25       | GND  - Massa modulo switch 2 (MSW2 GND)         | 
    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *