Usare OpenDns come parental control

opendns-200-200OpenDns è un servizio che offre un DNS pubblico da utilizzare al posto di quello offerto dal nostro provider.

Utilizzando OpenDns possiamo usufruire di alcuni benefici, quali: una velocità e affidabilità maggiore di quella offerata del nostro provider, suggerimenti in caso di url digitate male, protezione anti-pishing, statistiche sul traffico web, ecc.

Una delle possibilità più interessanti è quella di poterlo utilizzare come parental control per proteggere la nostra famiglia da possibili visioni di siti web non desiderati (porno, social network, file sharing, ecc..)

Per attivare l’utilizzo di OpenDns come parental control è necessario eseguire i seguenti passi:

  • Impostare i dns di OpenDns, che sono 208.67.222.222 e 208.67.220.220, sul nostro pc o meglio sul nostro router per beneficiarne su tutta la rete.
  • Registrarsi ad OpenDns da qui https://www.opendns.com/dashboard/signin e loggarsi.
  • Definire l’indirizzo l’indirizzo pubblico da cui ci colleghiamo. Per fare questo è necessario andare nella sezione Network, qui viene proposto il nostro indirizzo ip pubblico attuale, sarà necessario confermarlo cliccando su “ADD THIS NETWORK”.opendns-network1
  • A questo punto dobbiamo assegnare una nome di riconoscimento alla rete appena definita, nel mio caso sarà lejubila. In più dobbiamo indicare se la nostra connessione utilizza un indirizzo ip dinamico, se così fosse sarà necessario utilizzare un utility per notificare ad OpenDns eventuali cambi di indirizzi ip. Come utilizzare questa utility lo vedremo più avanti.
    opendns-network2
  • Adesso andando sotto Settings abbiamo la possibilià di impostare il livello di filtraggio. Ci sono 5 livelli di scielta (none, minimal, lo, moderate, high), dove ognuno di questi è personalizzabile a piacimento potendo scegliere da una vasta scelta di categorie su cui eseguire il content filtering. In oltre è possibile decidere di bloccare alcune url a nostra scelta.opendns-setting-filters

Come accennato sopra per chi non dispone di un’indirizzo ip statico avrà la necessità di utilizzare un’utility per notificare a OpenDns l’indirizzo ip assegnato dal provider.

Per client di tipo Windows o Os X vi sono ampie descrizioni direttamente su OpenDns dal quale si possono scaricare e installare. Nel caso di client Linux è possibile utilizzare l’utiliy ddclient. Come descritto in altri post, dato che sulla mira rete domestica è installato un router Asus wl-500gp v2 al cui interno batte un cuore linux grazie a dd-wrt, ho installato ddclient su questo e dato che rimane acceso giorno e notte l’eventuale notifica viene eseguita pressoche in tempo reale.

L’installazione di ddclient sul wl-500gp v2 è stata eseguita sotto optware installato grazie a HDsamba2 (per approfondimenti vedere Asus wl-500gp v2 e dd-wrt (terza parte): Nas con samba2, swat e optware). Installare pachetti ddclient e perl-io-socket-ssl da shell con i seguenti comandi:

/opt/bin/ipkg install ddclient
/opt/bin/ipkg install perl-io-socket-ssl

Finita l’installazione va creato il file di configurazione di ddclient sotto /opt/etc/ddclient. Lo chiameremo ddclient.conf e conterrà le seguenti linee:

daemon=300                              # check every 300 seconds
syslog=yes                              # log update msgs to syslog
mail=root                               # mail all msgs to root
mail-failure=root                       # mail failed update msgs to root
pid=/var/run/ddclient.pid               # record PID in file.
ssl=yes                                 # use ssl-support.  Works with
                                        # ssl-library
 
##
## OpenDNS.com account-configuration
##
use=web, web=checkip.dyndns.com
server=updates.opendns.com
protocol=dyndns2
login=user-OpenDns
password=password-OpenDns
lejubila

Le ultime tre righe del file devono contenere l’utente e password di accesso a OpenDns e il nome assegnato alla rete definita sempre su OpenDns.

A questo punto possiamo avviare ddclient sempliemente digitando il comando da shell. Se tutto va bene ogni 300 secondi questo notificherà a OpenDns il nostro nuovo indrizzo ip pubblico se nel frattempo è cambiato.

Volendo fare eseguire in automatico all’avvio ddclient è possibile inserire il comando nel file /mnt/HDsamba/scripts/daemon.load naturalmente se HDSamba2 è installato sul vostro router

6 pensieri su “Usare OpenDns come parental control

  1. Usare OpenDns come parental control…

    OpenDns è un servizio che offre un DNS pubblico da utilizzare al posto di quello offerto dal nostro provider. Utilizzando OpenDns possiamo usufruire di alcuni benefici, quali: una velocità e affidabilità maggiore di quella offerata del nostro provid…

  2. Ciao a tutti,

    pensando di farvi una cosa gradita volevo informarvi dell’esistenza di un servizio gratuito che permette in pochi secondi di vietare sui vostri computer la visualizzazione dei siti pericolosi e con contenuto non adatto a famiglie e bambini SENZA INSTALLAZIONE DI ALCUN SOFTWARE!!!!
    E’ ottimo anche per proteggersi da virus, spyware e malware durante la navigazione internet.

    Potete trovare le istruzioni su come utilizzarlo in allegato oppure a questo indirizzo: http://www.magicdns.it/webfilter/tutorials.php

    Da subito è possibile anche utilizzare un motore di ricerca che rimuove dai risultati i siti per adulti basato su google all’indirizzo:

    http://search.magicdns.it/

    Potete trovare tutte le informazioni sul sito internet http://www.magicdns.it/

    Lo utilizzo da mesi e funziona perfettamente!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *